Sei qui: Home -> Notizie -> Avviso ai contribuenti: TASI e IMU scadenza il 16 dicembre
15-10-2018 - 18:19:18
PDF  Stampa  E-mail 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 12 Dicembre 2014

Avviso ai contribuenti: TASI e IMU scadenza il 16 dicembre

stemma paintSi avvisano i signori contribuenti che il 16 dicembre scade il termine per il versamento del saldo IMU e TASI in Autoliquidazione. Il saldo IMU 2014 è calcolato sull’aliquota del 10,60 per mille così come previsto dalla delibera del consiglio comunale del 08/09/2014 n. 27.

 IMU

Abitazione principale (solo cat. A/1, A/8 e A/9) e relative pertinenze: 4 per mille

Altri immobili: 10,60 per mille

Detrazione d’imposta per abitazione principale e relative pertinenze € 200,00

Chi deve pagare l’ IMU

  • i proprietari ovvero i titolari di diritti reali di godimento (usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie) di fabbricati, aree fabbricabili situati nel territorio comunale. Se si possiedono immobili in più comuni, occorre effettuare versamenti distinti per ogni comune;
  • i locatari finanziari in caso di leasing;
  • i concessionari di aree demaniali;
  • l’amministratore per gli immobili in multiproprietà.

Quali immobili non pagano l’IMU

Non sono assoggettati al pagamento dell’IMU:

  • le unità immobiliari adibite ad abitazione principale del contribuente e relative pertinenze, se accatastate nelle categorie da A/2 ad A/7. Per le unità immobiliari equiparate per legge e/o regolamento;
  • i fabbricati rurali ad uso strumentale;
  • i fabbricati costruiti e destinati alla vendita dall’impresa costruttrice (c.d. “beni merce”), a condizione che non siano affittati;
  • gli altri immobili previsti dall’articolo 7 del d.Lgs. n. 504/1992.

TASI

Il saldo TASI dovuto per l’anno in corso è calcolato applicando le seguenti aliquote:

Aliquota: 1,5 per mille.

  • Abitazioni principali classificate nelle categorie catastali A/1, A/8, A9 e relative pertinenze come definite ai sensi dell’imposta municipale propria.
  • Abitazioni principali classificate nelle categorie catastali A/2, A/3, A4, A/5, A/6 ed A/7 e relative pertinenze come definite ai sensi dell’imposta municipale propria.

Aliquota: 1,00 per mille

  • fabbricati rurali ad uso strumentale di cui all'articolo 13, comma 8, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, e successive modificazioni.

Chi deve pagare la TASI

  • i proprietari ovvero i titolari di diritti reali di godimento (usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie) di abitazioni principali e relative pertinenze situati nel territorio comunale. Se si possiedono immobili in più comuni, occorre effettuare versamenti distinti per ogni comune;

Quali immobili non pagano la TASI

  • le unità immobiliari diverse dall’abitazione principale del contribuente e relative pertinenze;
  • aree fabbricabili;

Come pagare

  • Il versamento dell’imposta può essere effettuato indicando il codice catastale del Comune: L008
  • mediante modello F24 presso le banche o gli uffici postali;

Informazioni

Per ulteriori informazioni si prega di contattare l’Ufficio Tributi del Comune ovvero consultare il sito

www.comunedisupersano.gov.it


Pagina creata ( Venerdì 12 Dicembre 2014 )
 
Comune di Supersano
Piazza Quattro Novembre - 73040 Supersano (LE)
Tel. (+39)0833.632514 - Fax (+39)0833.632579
Posta Elettronica Certificata: segreteria.comune.supersano@pec.rupar.puglia.it
C.F. P.IVA 81000310755

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Il sito web del Comune di Supersano utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e l'uso delle applicazioni online. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookie dove sono specificate le modalità per configurare o disattivare i cookie. Maggiori informazioni.

Accetto i cookie da questo sito.